Stampa Scarica PDF

Opere

Opere di interesse storico:
Ragionamento sopra il titolo di Canonichesse nelle monache di S.Pietro, Padova 1745;
Pomponatius, in Raccolta di opuscoli scientifici e filologici, XLI (1749;
De Ben. Tyriaco mantuano, ibid., XLIII (1750);
De facto Marchiae, ibid., XLV (1751);
Lezione d’ingresso nell’Acc. de’ Ricovrati di Padova…, Venezia 1759;
Chartarum coenobii S.Iustinae explicatio, Patavii 1763;
Della Beata Beatrice D’Este vita antichissima, Padova 1767;
De leprosis apud Patavinos dissertatio postuma, Patavii 1772;
– De cultu lini apud Patavinosantiquiores epistula I. A. Columbum abbatem cassinensem Patavinique Gymnasii publicum professorem, in R. Vanzi, Protogiornale, VII (1778), pp. 55-82;
Prodromo ossia preliminare della storia ecclesiastica padovana scritta dall’abate G.Brunacci, Padova 1803.
Opere di interesse numismatico:
De re nummaria Patavinorum, Venetiis 1744;
Epistula Costadono, in Raccolta di opuscoli scientifici e filosofici, XLVI (1751);
Pars alterius epistulae eiusdem Viri… B. ad A. Costadonum monacum Camaldunensem, ibid.;
Lettera sopra un piombo del Doge E. Dandolo, in Novelle letterarie di Firenze, XII (1751), col. 267;
– Monete tre estensi, lettera di G.B. al sig. N.Vanezze gentiluomo padovano, s.l. 1763.
Collaborazioni con il giornale del Lami:
Novelle letterarie, VII (1746), coll. 360-363; ibid., VIII (1747), coll. 374-382; 506-509, 524-528, 541-544; ibid., IX (1748), col. 361; ibid., XVI (1755), coll. 806-812 e XVII (1756), coll. 127-128; ibid., XXI (1760), coll. 294-302; ibid., XXIX (1768), coll. 416, )è&.
– L’unico brano della Storia pubblicato è, per errore, attribuito alle pagine del Prodromo: Dai ms. del Brunacci … Istorico documento…, Padova 1845.
Opere inedite:
Storia ecclesiastica di Padova: a Padova, Arch. Papafava, 18 (è la copia più fedele perché curata sull’originale dall’amico Ceoldo); ivi, Bibl. Civica, B.P. 1755, ff.782 e 778 (questa è incompleta); e a Venezia, Bibl. Marciana, It. XI, 179.
Annales sive historia patavina ecclesiastica et profana: a Padova, Bibl. del Seminario, cod. 586; a Venezia, Bibl. Marciana, lat. IX, 78; e a Padova, Bibl. Civica, B.P. 1216.
Compendiodella st. di Padova… (breve riassunto degli Annales): a Padova, Bibl. del Seminario, cod. 587.
Acta s.Bellini…: a Padova, Bibl. Civica, B.P. 802, X;
Poesie e iscrizioni: ibid., B.P. 2032.
Scritto sui frati teutonici in Padova: a Venezia, Bibl. Marciana, Lat. XIV, 286, ff. 150-151.
Estratto… discorso… pericoli che minacciano la cupola di S.Pietro: ibid., It. IV, 675, ff.1-7.
          Raccolte di documenti e citazioni riguardanti la storia di Padova: Cod.dipl.pad.: a Padova, Bibl. del Seminario, coll. 581 (5 voll. con indici) e 582-590; a Venezia, Bibl. Marciana, Lat. X, 199-204; IX, 86; XIV, 286, ff. 215-228; e a Padova, Bibl. Civica, B.P. 942, I.
Posizione di alcune sue opere nella Biblioteca Vaticana:
Johannes Brunatii Chartarum Coenobii S. Justinae explicatio
Patavii, ex typographia Conzatti, 1763.
*Vex. Mon. Italia II Padova 6 cons. – *Pl. G.Mischell C 40 (11)
Johannes Brunatii De Tyriaco Mantuano
(in raccolta d’opuscoli scientifici e filologici, Venezia, 1750.
*Barberini XXX – 11 – 1
Johannes Brunatii De Re Nummaria Patavinorum … Venetiis,
Typis Jo.Baptistae Pasquali, 1744
*R.G. Numism V 25
Della Beata Beatrice D’Este vita antichissima,
ora la prima volta pubblicata con dissertazioni dell’Abbate Brunacci
Padova, stamperia del Seminario, 1767
*R.G. Vitae III 104
Monete tre estensi.
Lettera di Giovanni Brunacci al sig. Nicoletto Venezze, Gentiluomo padovano.
Padova s.e. 1763
*Cicognara V – M. 17 (int. 9)
1) Numismatica Estense – 2) Monete Modena, I Venezze, Nicola
*Ferraioli III 2138 (int. 20)
Prodomo ossia preliminare della storia ecclesiastica padovana
del ch. sig. Abate Giovanni Brunacci, Padova
*R.G. Miscell – D 21 (int. 3)
Lettere inedite di uomini illustri tratte dagli autografi della Biblioteca di S.Gregorio al Clivo di Scauro.
Roma, tipografia delle Belle Arti, 1842
*Coll. gen. I – 15 cons.
Lettere inedite di Gasparo Patriarchi dirette all’abate Giovanni Brunacci
Venezia, 1841
*Ferraioli IV 9029 (int. 13)
Brotto, Giovanni, sac.
L’abate Giovanni Brunacci, storiografo della Chiesa padovana.
Padova, Tip. ed. Antoniana, 1927.
*Vesc. Mon. – Italia II – Miscell 8 (int. 13)
Fonti e Bibliografia:
– Lettere inedite del Brunacci si trovano nella Biblioteca Marciana di Venezia: It. X, 325 (al Costadoni) e Lat. IX, 90, f. 6 (al De Rubeis); nella Biblioteca Queriniana di Venezia, VII, 69 (al Querini); nella Biblioteca del Seminario di Padova, codd. 620, V, f. 183 e VIII, f 84 (al Gennari); 680, f. 152 (al Lami); nella Biblioteca Riccardiana di Firenze, 3712 (al Lami).
– Lettere del Brunacci sono edite in: A.Bonicelli, Lettere di uomini dotti, Venezia 1807, pp. 85,99 (al Muratori); G.B., Lettere inedite…, Padova 1841 (al de Rubeis); Alcune lettere di veneti illustri a … G. degli Agostini, Venezia 1885, p. 18; G.B., Lettera a M.Lupo, in Bergomum, XLIX (1955), 4, p. 21.
– Lettere del Muratori al Brunacci nell’Epist. edito da M.Campori, IX, Modena 1905, pp. 4043 s.; XI, ibid. 1907, pp. 4895, 4912, 4921, 4956, 4978; XII, ibid. 1911, p. 5307.
Fondamentali per la vita e le opere:
– Padova, Archivio Papafava, 18, I: P.Ceoldo, Discorso preliminare alla storia del Brunacci;
– Padova, Biblioteca del Seminario, 551, I, f. 144: G.Gennari, Diario; F.B. Ferrari, Vitae virorum illustrium Seminarii patavini …, Patavii 1815, pp. 334-349; G.M.Mazzuchelli, Gli Scrittori d’Italia, II, 4, Brescia 1763, pp. 2160-2164; G.Vedova, Biografia degli scrittori padovani, Padova 1832, pp. 164-170; G.Brotto, La storia della diocesi di Padova dell’abate Giovanni Brunacci, in Bollettino diocesano di Padova, XII (1927), pp. 228-236, 287-293. Fondati sui precedenti o lacunosi risultano: G.B.Corniani, I secoli della letteratura italiana, VII, Torino, 1855, pp. 11-13; B.Gamba, Galleria dei letterati …, Venezia 1824, sub voce; E.De Tipaldo, Biografia degli italiani illustri …, V, Venezia 1837, pp. 151-154; L. L.Melchiori, Lettere e letterati a Venezia e a Padova …, Padova 1942, pp. 129-137; G.Bellini, Sacerdoti educati nel seminario di Padova …, Padova 1951, pp. 88-91.
Per la numismatica:
– F.Argelati, De monetis Italiae, I, Mediolani 1750, p. 7; Novelle letterarie di Firenze, XII (1751), col. 269; V.Bellini, De monetis Italiae, Ferrariae1755, p. 2;
– Padova, Biblioteca del Seminario: G.Gennari, ms. 584, III, doc. 780; D.Del Giudice, Sopra l’autenticità della medaglia di Francesco da Carrara…, in Nuova raccolta di opuscoli scientifici e filologici, XXVI (1774), p. 5 e passim; L.Rizzoli, L’abate Giovanni Brunacci negli studi numismatici, in Atti del R. Ist. veneto di scienze, lettere ed arti, LXXXVI (1926-27), pp. 1347-1356.
Per un giudizio dei contemporanei:
– I.A.Volpi, Carminum libri, Patavii 1742, p.115; Padova, Biblioteca del Seminario: G.Gennari, mss. 621, II, f. 103; III, ff. 12, 64; 639, f. 50; nonché Annali della città di Padova…, II, Bassano 1804, p. 10; M.Forcellini, La vita di S.Speroni…, Venezia 1740, p. VII; M.Foscarini, Delle lettere veneziane…, I, Padova 1752, pp. 39, 305; P.Vanzi, Protogiornale, II (1773), p. 165.
Per un giudizio critico:
– F.Dondi Dell’Orologio, Dissertazione sopra l’istoria di Padova, I, Padova 1802, pp. 7-9; F.Fiorentino, P.Pomponazzi…, Firenze 1868, pp. 10,14,16,18; A.Gloria, Codice diplomatico padovano, I, Venezia 1877, pp. VII, VIII; II, ibid. 1879, p. V; G.Brotto, Il compendio della storia di Padova dell’abate Brunacci, in Bollettino diocesano di Padova, XIII (1928), pp. 550-559, 620-629, 658-668, 711-720; XIV (1920), pp.117-126; P.Sambin, Nuovi documenti padovani dei secoli XI e XII, Venezia 1955, p.VIII; M.Rosa, Echi dell’erudizione muratoriana nel ‘700, inStudi medievali, IV (1963), pp. 821, 852; Id., Riformatori e ribelli nel ‘700, Bari 1969, p. 28.