Stampa Scarica PDF

Scheda militare del tenente Francesco Brunacci

Lo storico Antonino Giorgianni ci regala di nuovo un importante documento riguardante il “nostro” Tenente Francesco Brunacci, deceduto in Libia nel 1914, durante la guerra Italo-Ottomana, a causa di una spiata.

 

I Tenenti Francesco Brunacci e Alfredo de Virgiliis, tre soldati bianchi e nove ascari indigeni, dovendo portare a Brack nel Fezzan (Libia), alla colonna Miani, viveri e 300.000 lire italiane in oro, partirono da Gherat il 26 agosto 1914 ed il 2 settembre furono assaliti da predoni beduini ed uccisi tutti.